Condizioni contrattuali generali – Servizi attraverso le assicurazioni malattie

1. Disposizioni generali

Queste condizioni contrattuali generali (CCG) si applicano in caso di ricorso alle prestazioni di Medgate AG, Basilea (di seguito «Medgate») da parte di persone private (di seguito «clienti»). Medgate ha il diritto di modificare queste CCG con effetto a partire dall’inizio di un anno civile. La versione attualmente in vigore delle CCG può essere consultata in qualsiasi momento sul sito web di Medgate (www.medgate.ch).


2. Stipulazione e durata del contratto

La condizione preliminare per il perfezionamento di un singolo rapporto di mandato è la stipulazione tra il cliente e il rispettivo assicuratore malattie di una polizza assicurativa in base alla quale il cliente può usufruire delle prestazioni di Medgate. La durata di tale diritto di fruizione è basata sul periodo di validità della rispettiva polizza assicurativa.

Il singolo rapporto di mandato tra Medgate e il cliente per richieste di consulenza medica si instaura con l’esplicita accettazione del singolo mandato da parte di un membro del team medico di Medgate. Questa fattispecie si configura laddove il cliente viene inoltrato dalla ricezione pazienti di Medgate al team medico, ovvero nel momento in cui un rappresentante del team richiama il cliente. Il singolo rapporto di mandato giunge a conclusione con il termine della telefonata e/o con l’ultima richiamata concordata tra Medgate e il cliente.


3. Prestazioni di Medgate

I servizi sono accessibili ogni giorno, 24 ore su 24 (24/7); non è tuttavia possibile escludere apriori eventuali tempi di attesa. Medgate si riserva il diritto di respingere richieste di consulenza medica per motivi di risorse interne e di rimandare il cliente eventualmente a un’alternativa di trattamento.

Il cliente non ha alcun diritto di ottenere ripetutamente una consulenza sempre dallo stesso medico.

Medgate è raggiungibile telefonicamente dalla Svizzera e dall’estero nelle lingue italiano, tedesco, francese e inglese.

La ricezione pazienti di Medgate registra per ogni chiamante i dati personali e, attraverso un accesso ai dati aggiornati dell’assicurato, effettua la verifica della copertura dei costi. Per domande di natura medica, di norma viene concordata una richiamata.

Un collaboratore o una collaboratrice del team medico fornisce poi al cliente una consulenza esaustiva oppure ne effettua il triage e, in funzione delle sue esigenze, lo inoltra all’istanza competente nel sistema sanitario (al momento giusto presso il medico giusto).

Il cliente può registrarsi con il proprio numero di assicurato nell’area Membri sul sito Internet di Medgate e in seguito porre la propria domanda medica nell’ambito del servizio denominato WebDoctor. Si rammenta che il servizio WebDoctor non è indicato per domande urgenti, le quali devono essere indirizzate per telefono direttamente a Medgate. È inoltre opportuno ricordare che non tutti i clienti hanno accesso a WebDoctor, laddove il rispettivo assicuratore malattie non acquisti tale servizio presso Medgate.

Le richieste inoltrate tramite WebDoctor vengono evase da un medico di Medgate entro 24 ore; il cliente viene informato via e-mail non appena la risposta è pronta per lui nell’area Membri protetta. Medgate si riserva la facoltà di respingere le richieste in WebDoctor senza alcun obbligo di indicarne i motivi.

Le spese telefoniche sostenute dal cliente sono a suo carico esclusivo. L’importo effettivo di tali spese dipende dall’operatore di telecomunicazioni e dal luogo di origine della telefonata (linea fissa, rete mobile, telefonia IP, Svizzera o estero).


4. Protezione dei dati

Medgate elabora i dati personali nel più rigoroso rispetto del diritto svizzero in materia di protezione dei dati e del segreto medico. I singoli colloqui telefonici hanno carattere confidenziale; vengono registrati su supporto elettronico e sono soggetti al segreto medico. Il cliente ha il diritto di richiedere che non si proceda alla registrazione della telefonata. Tale richiesta deve essere espressa esplicitamente dal cliente stesso all’inizio del colloquio telefonico.


5. Responsabilità

Medgate eroga i propri servizi in conformità alle regole dell’obbligo di diligenza medica. Medgate adotta inoltre le «WMA Guidelines on Accountability, Responsibilities and Ethical Guidelines in the Practice of Telemedicine – World Medical Association» (Direttive in materia di telemedicina dell’Associazione Medica Mondiale) nella versione vigente.

Medgate risponde di tutti i danni diretti e indiretti causati in maniera colposa nell’ambito dell’adempimento contrattuale. Si declina invece espressamente qualsiasi forma di responsabilità che esula dalla suddetta responsabilità, inclusa la responsabilità per danni diretti, indiretti o consequenziali, per eventuali costi di trattamento successivi presso altri fornitori di prestazioni, ovvero per mancato guadagno.


6. Foro competente e diritto applicabile

Per tutte le controversie tra il cliente e Medgate è applicabile il diritto svizzero. Come foro competente viene convenuto esclusivamente quello di Basilea-Città.

Basilea, aprile 2018